L’ego

I muri che costruiamo per isolarci dalle parole che ci infastidiscono, sono fatti con i mattoni del fastidio stesso e quindi presto saranno i muri a parlare e se non li vorremo ascoltare, si metteranno anche a cantare. Chi non da peso ai pensieri può pensare a ciò che vuole senza divenire il pensiero stesso. Se i nostri pensieri saranno come i mattoncini del Lego, potremo costruirci ciò che vorremo, potremo fare e disfare trovando sempre nuove possibilità d’incastro e nuove soluzioni costruttive. Finché il pensiero sarà duttile e plastico, non ci sarà mai pericolo che il Lego diventi l’ego che al divenire ci lega. Il pensiero è un mezzo non è lo scopo utile. L’utilità è nella meditazione che nasce dall’attenzione. La meditazione, è il tipo d’azione che dai legami dell’ ego ci garantisce la liberazione. La meditazione è il motore delle astronavi di luce che fino alle Pleiadi possono viaggiare risalendo le correnti gravitazionali.

 Red Hot Chili Peppers – Can’t Stop (Video)

Artista: Red Hot Chili Peppers
Titolo Originale: Can’t Stop
Titolo Tradotto: Non Riesco A Fermarmi

Non riesco a fermarmi perché amo la confusione
il capo della polizia dice che vincerò alla grande
non scegliere una vita d’imitazione
cugina distante della riserva
la pistola per cui hai pagato è defunta
questo teppista è il sentimento per il quale tu sei qui
voglio essere in tempo ad essere il tuo miglior amico
l’amore dell’Est Side vive nel West end
finisci pure il lavoro ma, ragazzo, meglio che ci vieni
non morire, lo sai che la verità è fare qualcosa
và, scrivi il tuo messaggio sul marciapiede
bruciando con tale bagliore,
mi chiedo se l’onda avrà significato
il calore bianco sta gridando nella giungla
completa il movimento se sei inciampato
và e rivolgi alla polvere ogni domanda
ritorna forte con 50 danzatrici del ventre

Il mondo che amo
Le lacrime che verso
Per essere parte
Dell’onda che non riesco a fermare
Mi chiedo sempre se questo sia tutto per te
Il mondo che amo
I treni su cui salto
Per esser parte
Dell’onda che non riesco a fermare
Vieni a dirmi quando è l’ora per…

il mio tesoro sanguina nella granita
così elegante, mi porta nell’ozono
musica, la gran comunicatrice
usa due legni per farla nella natura
ti condurrò alla penetrazione
il genere d’una generazione
la nascita d’ogni altra nazione
l’oro della meditazione merita
la tua completa attenzione
questo capitolo diventerà un capitolo finale
anelli di fumo, so che stai per farne uno
tutto su una navicella, perseverando
usa le mie mani per qualsiasi cosa
ma non per pilotare
non puoi fermare gli spiriti quando hanno bisogno di te
le cime degli spazzolini sono contente quando ti nutrono
J. Butterfly e’ sulla cima dell’albero
uccelli che cantano il significato in un bebop

Il mondo che amo
Le lacrime che verso
Per essere parte
Dell’onda che non riesco a fermare
Mi chiedo sempre se questo sia tutto per te
Il mondo che amo
I treni su cui salto
Per esser parte
Dell’onda che non riesco a fermare
Vieni a dirmi quando è l’ora per…

aspetta un minuto, sto svenendo
vinco o perdo proprio come te
molto più scioccante
di ogni cosa che abbia mai conosciuto
e tu che ne pensi?
altre 10 ragioni per le quali
ho bisogno di una persona nuova, come te
molto più scioccante di ogni cosa
che abbia mai conosciuto

non riesco a fermarmi perché amo la confusione
il capo della polizia dice che vincerò alla grande
non scegliere una vita d’imitazione
cugina distante della riserva
la pistola per cui hai pagato è defunta
questo teppista è il sentimento per il quale tu sei qui
voglio essere in tempo ad essere il tuo miglior amico
l’amore dell’Est Side vive nel West end
finisci pure il lavoro ma, ragazzo, meglio che ci vieni
non morire, lo sai che la verità è fare qualcosa
và, scrivi il tuo messaggio sul marciapiede
bruciando con tale bagliore,
mi chiedo se l’onda avrà significato

dai un calcio fai partire il generatore dorato
parla dolcemente ma non intimidirla
non puoi dire agli dei di fermare i motori
non sento il bisogno di alcuna interferenza
la tua immagine è sul dizionario
questa vita e’ molto più che normale
posso averne 2 o anche 3
vengo dallo spazio
per insegnarti dove sono le Pleiadi
non puoi fermare gli spiriti quando hanno bisogno di te
questa vita è molto più che una semplice attenta lettura

 Misticismo Pagina iniziale

 Cimitero del conosciuto, blog di Gabriele M. Scuderi.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Misticismo, Musica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a L’ego

  1. Pingback: Misticismo Pagina iniziale | Cimitero del conosciuto.

  2. Tammy ha detto:

    bravo…..un abbraccio….

  3. Pingback: RENÉ DAUMAL (in una lettera del 24 febbraio 1940) | Cimitero del conosciuto.

  4. Pingback: Tat tvam asi | Cimitero del conosciuto.

  5. Pingback: Felice fallimento. | Cimitero del conosciuto.

  6. Pingback: L’Angelo sterminatore | Cimitero del conosciuto.

  7. Pingback: Lotta armata di non violenza. | Cimitero del conosciuto.

  8. Pingback: L’inversione morale, l’eversione morale, l’evoluzione immorale e la rivoluzione morale. | Cimitero del conosciuto.

  9. Pingback: Bombe psichiche per la rivoluzione mentale. | Cimitero del conosciuto.

  10. Pingback: IL REGNO DELLA FELICITA | Cimitero del conosciuto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...