Psycho Killer “dei Talking Heads” (Traduzione del testo in italiano)

Per il rituale dionisiaco

Talking Heads – PsychoKiller

Artista: Talking Heads
Titolo Originale: Psycho Killer
Titolo Tradotto: Assassino della Psiche

mi sembra di non riuscire a guardare in faccia i fatti
Sono teso e nervoso e
Non riesco a rilassarmi
Non riesco a dormire perché
Il mio letto è in fiamme
Non toccare sono un vero filo scoperto

Assassino della psiche, cos’è, cos’è?
Fa, fa, fa, fa, fa
Correre, correre, correre lontano
Assassino della psiche
E’ meglio star lontani!
Correre, correre, correre lontano

Ho perso conoscenza già da ore

Sono più triste di quanto saprai mai

Chiudo i miei occhi su questa giornata assolata

Inizi una conversazione,
Non riesci nemmeno a finirla.
Stai parlando molto, ma non stai dicendo niente.
Quando non ho niente da dire,
Le mie labbra sono sigillate.
Se già una volta hai detto qualcosa,
Allora perché lo ripeti?

Assassino della psiche
Cos’è, cos’è?
E’ meglio star lontani!
Correre, correre, correre via
Assassino della psiche
E’ meglio star lontani!
Correre, correre, correre via

Ciò che ho fatto, quella sera
Ciò che lei ha detto, quella sera là
Realizzando il mio desiderio
Io mi lancio, verso la gloria… ok
Siamo vani e siamo ciechi
Odio la gente quando non è gentile

Assassino della psiche
Cos’è, cos’è?
E’ meglio star lontani!
Correre, correre, correre via
Assassino della psiche
E’ meglio star lontani!
Correre, correre, correre via

Ancora più dionisiaco

Live in Rome 1980 – 01 Psycho Killer

La notizia del giorno

Delitto di Avetrana, l’imputato si dichiara non colpevole. In questo luogo mi trovo a mio agio, perché ho la certezza d’essere ignorato ancor prima d’essere disprezzato. Il mercato dei generi di lusso non risente della crisi, quindi converrebbe investire nel settore delle onoranze funebri, dato che a forza di innalzare l’età pensionabile, presto tutti potranno permettersi un funerale di lusso. Le pompe di Satana per i ricchi e le pompe funebri per i poveri. Però, non è detto che il processo entropico sia sempre irreversibile, esiste almeno un esperimento che dimostrerebbe come sarebbe possibile tornare dal caos all’originale ordine, la zuppa di pesce in talune circostanze torna ad essere un acquario. Il che è abbastanza sconvolgente, tant’è che questo come altri esperimenti vengono semplicemente ignorati. La scienza in realtà, è più dogmatica e basata sulla fede di quanto non si creda. La fisica quantistica risulta comprensibile soltanto attraverso le simbologie della geometria sacra basate sull’indivisibilità dell’uno, ma questo come tutto ciò che potrebbe realmente suscitare interesse, rimane estraneo alla cultura scolastica, che invece strumentalizza la conoscenza per neutralizzare l’intelletto degli studenti. La vivacità intellettuale e la profondità di pensiero provocano un calo dei consumi e la conseguente recessione economica. In particolare la fisica quantistica viene resa incomprensibile proprio perché potrebbe aprire le menti ad una nuova e storicamente inedita visione e significato dell’esistenza, che metterebbe in grave crisi le autorità tradizionali. Proseguendo con questa metaforica descrizione della situazione politica italiana, si deve anche far presente che l’ignoranza, è un inevitabile effetto collaterale della cultura e per questo ne fa integralmente parte. Quindi viene spontaneo domandarsi: a cosa serve una cultura che induce al senso di superiorità, diseguaglianza sociale e conseguente conflitto? Serve a costringerci a vivere entro un campo di battaglia, dove la necessità di sopravvivere inibisce ogni spontanea propensione al comprendere la faccenda d’un nostro possibile esistere pacifico, pretendendo anche d’esser felici senza essere in pace. Il potere, quale che esso sia, tende a far proprie tutte le possibili risorse umane e naturali, allo scopo di determinare uno stato di necessità, che non è necessariamente una naturale condizione alla quale occorre rassegnarsi. Se la scuola versa in una tale gravissima crisi, questo non è dovuto al fatto che la politica se ne disinteressa, ma dipende da una sua effettiva perdita di valore nei contenuti al quale fa seguito il disinteresse e il disprezzo sociale. Ma lo sanno tutti che quello che si impara a scuola non serve a niente! Non coinvolge sul piano emotivo, o lo fa solo negativamente e di conseguenza tutte queste nozioni non lasciano traccia nella memoria, o addirittura vengono rimosse come dei brutti ricordi, ma è mai possibile che si continua ad imporre uno studio che ignora del tutto come funzionano mente e cervello!? E poi sarebbe anche ora di far scaturire la forma dal contenuto e non continuare a pretendere di fare il contrario! Non sarà certo un caso che questo paese rimarrà ingovernabile per almeno i prossimi vent’anni. È questo un mondo dove la cultura serve a generare ignoranza, la ricchezza miseria, mentre il lavoro genera nevrosi, disperazione e morte, e sono tutti molto impegnati nel perseguire questi obbiettivi. Certo, c’è anche da dire, che  questa stagione del Palermo è stata alquanto deludente, un campionato che ci relega ad un ruolo di semplice partecipazione simbolica. Sarà anche colpa del presidente Zamparini che cambia allenatore ad ogni sconfitta, ma è anche evidente che ad occupare i primi posti in classifica sono sempre le stesse quattro squadre, quelle dove si concentrano i maggiori investimenti, e con la faccenda che le partite ormai si guardano soltanto alla tv, anche la disastrosa situazione economica dell’ultima industria italiana rimasta era inevitabile, ma quello che appare più inquietante, è il fatto che il calcio continui apparentemente a suscitare tanto interesse; perché la gente continua ad appassionarsi a quest’evidente stronzata? D’altra parte non si capisce neanche perché Lady caca debba avere tutto questo successo, visto che fa certamente gagare, e a dirlo, è uno che ha tutti i dischi di Madonna. Madonna si che sapeva ballare tutti-i-tipi-di-tiptap- tutti-i-tipi-di-tiptap- tutti-i-tipi-di-tiptap- tutti-i-tipi-di-tiptap- tutti-i-tipi-di-tiptap- tutti-i-tipi-di-tiptap- tutti-i-tipi-di-tiptap- tutti-i-tipi-di-tiptap-.. è una questione di alimentazione; chi dal colesterolo non vuol essere distrutto, farà bene a non mangiare lo strutto! Tutto quello che assimiliamo dall’esterno poi lo esprimiamo in qualche modo ancora verso l’esterno, purtroppo è un circolo vizioso che tende al decadimento quantistico, ed è certamente un periodo molto decadente, ma non è colpa mia. Oltre tutto, c’è da domandarsi, se oltre il tutto, c’è ancora qualcosa che non appartenga ancora la tutto. Non è poi così assurdo continuare a parlare nel desertico silenzioso frastuono delle parole vuote ed inutili, se si ha la certezza che nessuno ascolta, si può dire quello che si vuole, ed ogni vuoto tenderà sempre a riempirsi di qualcosa. Quando il vuoto non potrà più riempirsi di ciò che sappiamo, allora indipendentemente dalla nostra volontà  potrebbe entrarci qualcosa di nuovo, non conosciuto e per questo sorprendente ed inaspettato. Se si mette del riso in due diversi contenitori con dell’acqua e per un certo numero di giorni si ripete ad uno, ti voglio bene e all’’altro, sei un idiota, quello al quale ci saremo rivolti con amore rimarrà in buone condizioni, mentre quello al quale abbiamo parlato con disprezzo marcirà con molto anticipo, succede anche con i campi coltivati ci sono diversi esperimenti di questo genere. Non ho mai ascoltato una canzone di Lady Gaga, non sono mai entrato in una discoteca, non ho mai posseduto un cellulare, non ho mai votato per nessuno, non c’è più la mezza stagione, non ci sono prove inconfutabili della mia esistenza in vita, non credo nell’esistenza di me stesso figuriamoci se posso credere all’esistenza di Dio e se fossi nato ieri sarei un bimbo minkia. È questa la notizia del giorno, io non esisto e quindi mi dichiaro innocente!

Cimitero del conosciuto, blog di Gabriele M. Scuderi. Archivio delle Categorie: Musica

Archivio delle Categorie: Misticismo

Cimitero del conosciuto, blog di Gabriele M. Scuderi Pagina iniziale

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in Misticismo, Musica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Psycho Killer “dei Talking Heads” (Traduzione del testo in italiano)

  1. Pingback: Bombe psichiche per la rivoluzione mentale. | Cimitero del conosciuto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...